Skip to main content

Diagnosticare l’amiloidosi cardiaca in Toscana e Umbria: il Registro CARRY

Intervista a Giuseppe Vergaro By 24 Giugno 2021Aprile 1st, 2022No Comments
SpecialiInterviste

Il Registro CARRY – promosso da Fondazione Toscana “Gabriele Monasterio” di Pisa, Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa e Università di Siena – si pone l’obiettivo di indagare diversi aspetti riguardanti l’amiloidosi cardiaca nell’area tosco-umbra, come la frequenza di nuove diagnosi, gli standard diagnostici e le caratteristiche cliniche dei pazienti. Esso costituisce il completamento dello studio CATCH, nato dalla collaborazione tra Fondazione Toscana “Gabriele Monasterio” e la Casa della Salute di La Rosa di Terricciola (PI), il cui obiettivo è invece quello di stimare la prevalenza dell’amiloidosi cardiaca nell’area. Abbiamo chiesto un commento a Giuseppe Vergaro, cardiologo dell’UOC di Cardiologia  e Medicina cardiovascolare e coordinatore del progetto.