“Ogni Società scientifica dovrebbe investire per la formazione sull’utilizzo dei social”. Marco Rebecchi

“Twitter è assolutamente interessante e può superare le forme di comunicazione che fino ad adesso sono in auge”. Fabrizio Ammirati

“Twitter è una preziosissima fonte per lo scambio di informazioni”. Luca Santini

Sono sempre di più i clinici italiani che si servono di Twitter per costruire la propria digital reputation, discutere e rimanere aggiornati sulle evidenze prodotte dalla ricerca scientifica ed entrare in interazione con i propri colleghi nell’ambito di convegni ed eventi particolari. In occasione degli incontri Aperitwitter, abbiamo raccolto i commenti di alcuni di loro.